Informazioni

 

MANDRAGORE VERE E MANDRAGORE FINTE


Come molti sapranno è riconosciuto che la Mandragora (Autumnalis Bertol nello specifico) nasce e cresce spontaneamente presso le coste del Mediterraneo e in nessun'altra parte del mondo, determinando così la sua rarità e preziosità. Abbiamo avuto modo di appurare che spesso altre radici vengano vendute come Mandragore a prezzi di gran lunga inferiori per via della loro facile reperibilità e somiglianza. In merito a tale informazione vi presentiamo un breve elenco di piante le cui radici vengono dichiarate Mandragore, ma tali non sono. Spesso si tratta di piante dal valore molto inferiore o, addirittura, dalle caratteristiche totalmente differenti. Prima di buttare via dei soldi inutilmente assicuratevi che ciò che state comprando sia realmente radice o pianta di Mandragora.

 


Podophyllum Peltatum
Famiglia: Barberidaceae
Genere: Podophyllum
Specie: P. petatum
Nome comune: Mela di maggio
È nativa delle regioni orientali dell'America settentrionale, cresce principalmente nel sottobosco, prediligendo i terreni umidi e abbondanti di sostanze organiche. Il fusto raggiunge l'altezza di 30-40 cm, le larghe foglie hanno un diametro di 20-30 cm e sono a gruppi di 5-9. Solitamente per ogni pianta si sviluppa un unico fiore bianco di 3-5 cm di diametro con sei petali, tra due foglie; questo matura in un frutto giallo-verde commestibile lungo 2-5 cm dalla forma ovoidale.

 

 


Panax Ginseng
Famiglia: Araliaceae
Genere: Panax
Specie: Panax Ginseng
Nome comune: Ginseng
Si sviluppa nell'emisfero settentrionale in Asia orientale (principalmente Corea, Cina del Nord e Siberia orientale) ed in Nord America, tipicamente nei climi più freddi. La specie vietnamita del Panax è quello più comunemente utilizzato.

 

 


Withania Somnifera
Famiglia: Solanaceae
Genere: Withania
Specie: W. Somnifera
Nome comune: Ginseng indiano
Arbusto erbaceo, legnoso alla base, la Withania somnifera può raggiungere un'altezza di 170 cm. Come il pomodoro i fiori sono gialli e il colore dei frutti può variare dal giallo-arancio al rosso a seconda dello stadio di maturazione. La pianta è ricoperta di piccoli peli che gli conferiscono un riflesso grigio-ceruleo. L'Ashwagandha cresce in India, Nepal, Pakistan, Sri Lanka e Bangladesh

 

Sono tante le varietà di radici e piante che sembrano Mandragore ma non lo sono, mi riprometto di aggiornare la sezione di quando in quando