Informazioni

Nuovi prodotti

  • Incenso Martinista
    Incenso Martinista

    L'incenso Martinista degli Eletti Cohen è una particolare miscela di...

    € 14,20

 

INNO ALLA RIGENERAZIONE

 


Ogni natura del Cosmo, presti ascolto a questo inno. Apriti terra:
mi si apra ogni cataratta della pioggia; voi alberi non agitatevi.
Sto per inneggiare al signore della creazione, il tutto e l'uno.
Apritevi o cieli, arrestatevi o venti; il circolo immortale di Dio
presti attenzione alla mia parola. Perchè voglio cantare colui che ha
creato l'universo, che ha stabilito la terra e ha sospeso il cielo, che ha
ordinato all'acqua dolce di uscire dall'oceano, rifluendo piuttosto sulla
terra abitata e su quella disabitata, per la sussistenza e la creazione di tutti gli uomini;
che ha ordinato al fuoco di comparire al servizio di dei e uomini, per ogni loro azione.
Tributiamo tutti insieme la lode a colui che s'innalza al di sopra di tutti i cieli,
al creatore di ogni natura. Esso è l'occhio dell'intelletto e accolga la lode delle mie potenze.
Potenze che siete in me, cantate l'uno e il tutto. CAntate in concerto con la mia volontà,
voi tutte, potenze che siete in me. Conoscenza santa, illuminata da te, grazie a te io
celebro la luce intelliggibile e gioisco nella gioia dell'intelletto. Potenze tutte,
cantate l'inno con me. E anche tu, continenza, inneggia per me. Giustizia mia, inneggia
al giusto per me! Spirito di comunione mio, inneggia al tutto per me! Inneggia, o verità,
alla verità!Inneggia al bene, o bontà! Vita e luve, da voi proviene la lode e a voi ritorna.
Io ti rendo grazie, Padre, energia delle potenze. Io ti rendo grazi, Dio, potenza delle mie energie.
Per mezzo di me, è il tuo logos che inneggia a te. Ricevi per mezzo di me, il tutto nel Logos,
in sacrificio spirituale. Questo gridano le potenze che sono in me; inneggiano al tutto,
compiono il tuo volere: il tuo volere viene da te e a te ritorna, il tutto. Ricevi da tutte le
creature il sacrificio spirituale. Il tutto che è in noi, tu salvalo o vita; illuminalo o luce;
Spirito, Dio! L'intelletto infatti è il pastore del tuo Logos. Tu che porti lo spirito,
o demiurgo: tu sei Dio. L'essere umano che è tuo, grida attraverso il fuoco, attravrso
l'aria, attraverso la terra, attraverso l'acqua, attraverso il vento, attraverso le tue creature.
Grazie a te ho trovato la lode dell'eternitàe, ciò che ricercavo, grazie al tuo volere
ha ottenuto quiete. Grazie alla tua volontà, ho visto pronunciata questa lode.
Trattato XIII, discorso segreto sulla montagna CORPUS HERMETICUM